Mese: agosto 2014

Mutanda vigliacca

Ricordo come tutto è cambiato. So che molti di voi non credono all’astrologia, etichettandola come una non-scienza per fannulloni e pressappochisti, per gente inetta che si crogiola nel “è stato scritto così”, per coloro che “qualsiasi cosa faccia ormai è tutto inutile”. Ma è grazie a questi sfigati di prima categoria, a questi brufolosi smanettoni

Continua a leggere
nessun commento

Pitiriasi versicolore recidivante

Sono irrequieto. Me l’ha detto dio. Con la «d» minuscola. (O muta). Sono disteso a mo’ di salamella, avvolto in venti e più giri di lenzuolo intriso di sudore. Mi muovo convulsamente. Respiro affannosamente. Nella mia testa si susseguono decine e centinaia di immagini raccapriccianti che sono restio a narrare. Eppure un senso di mutua

Continua a leggere
nessun commento