A denti stretti e unghie affilate

nessun commento

Niente va mai come avremmo voluto che andasse. Eppure sono pressoché infinite le minute occasioni che alleggeriscono l’esistenza. Dettagli. Sguardi. Parole. Paesaggi. Frasi. Risate. Anche pianti. Disperazioni e quel maleodorante senso di impotenza.
Attaccatevi. Attaccatevi con le unghie e con i denti. Attaccatevi a queste minuscole briciole di occasioni e fatele vostre, tenendovele strette contro tutto e tutti; assaporatele, gustatele, guardatele e non lasciatele andare via. Fotografate, filmate, scrivete, ricordate. Collezionate ricordi. Non stufatevi. Oggi può essere che respiriate aria pesante. È un’occasione da ricordare, per ricordare. Continuate a produrre ricordi, vostri, autentici. E soprattutto, quando ne avrete bisogno, quando vorrete sorridere o riflettere, quando dovrete dar fondo alla malinconia, quando vorrete capire come siete arrivati a quel punto di non ritorno, quando avrete bisogno di rivivere un attimo di un passato indefinito (ma eternamente ricco), non abbiate paura di affrontare i vostri ricordi. Sono lì per voi ed è la vostra storia: unica e inimitabile.
In Foto: Adam Ondra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.