Categoria: MondoCultura

Quando si arriva a chiedere alla popolazione le lenzuola per coprire i cadaveri

allora qualcosa è andato davvero storto. I recenti attentati di Parigi che nella notte tra venerdì e sabato hanno provocato la morte di oltre 120 persone rappresentano un punto di svolta epocale per il vecchio continente. L’Europa occidentale vive il suo 11 settembre, evoluzione terroristica di ben altra natura rispetto a quel mai troppo lontano

Continua a leggere

Come appena pescato

Leggo un post sulla bacheca facebook di un mio amico, nulla di che, un articoletto di Alessandro Gilioli sul suo blogautore di L’Espresso. L’articolo scorre veloce su un tema assai attuale e spinoso come la tolleranza e l’intolleranza etnica. Nella fattispecie riporta quello che è successo la mattina del 29 maggio a Roma dove i

Continua a leggere

Garda Chef ParDy Balle

A volte mi chiedo come si possa mandare tutto in vacca quando in mano hai un poker servito; ma forse è meglio fare un passo indietro. A Riva del Garda si è svolto il Garda Chef Party presso gli hotel della famiglia Tonelli: in particolare Savoy Palace **** e Kristal Palace **** superior. Lo scopo

Continua a leggere

Il Mattatoio

Benvenuti a “Il Mattatoio” Quattro ragazzi di differente estrazione sociale verranno rinchiusi in un appartamento con una stanza da letto vuota, una cucina con i viveri (contati su un fabbisogno giornaliero di 2000kcal al giorno) per 23 giorni; un salotto con un tavolo e due sedie, e un bagno con saponette e carta igienica. La

Continua a leggere

Mutanda vigliacca

Ricordo come tutto è cambiato. So che molti di voi non credono all’astrologia, etichettandola come una non-scienza per fannulloni e pressappochisti, per gente inetta che si crogiola nel “è stato scritto così”, per coloro che “qualsiasi cosa faccia ormai è tutto inutile”. Ma è grazie a questi sfigati di prima categoria, a questi brufolosi smanettoni

Continua a leggere
nessun commento

C’ho n’idea, mo’ famo li sòrdi

Chi si scontra con il mondo della scrittura lo sa, ci sono più manoscritti nei comodini che Bibbie nei motel. A comandare la classifica dei popoli con il maggior numero di scrittori siamo proprio noi italiani. Nazione che scrive, riscrive e scrive ancora, ma se si tratta di leggere o quantomeno rileggere i propri scritti,

Continua a leggere

Avati un altro!

Sono sdraiato sul divano di casa, piazzato davanti al televisore a farmi bombardare da fasci di fotoni – e mentre vi scrivo una sensuale bocca rosso fuoco succhia il cazzo del suo bello tre file di sedili più indietro – mentre cerco di capire chi possa essere l’assassino. Secondo me è il maggiordomo. Per Orazio

Continua a leggere
4 commenti

LUCIANO: La sospensione sulle trasparenze

Noi che abitiamo “La Busa” lo sappiamo. In una piccola comunità si finisce per conoscersi tutti, quantomeno di vista, cosa che ci permette di sederci al bar tra amici e colleghi per immergerci in discorsi spicci, in pettegolezzi da aperitivo o in chiacchiere da cicchetto. Conosciamo i volti, a volte i nomi e sicuramente i

Continua a leggere